E’ iniziato tanto tempo fa l’amore per la fotografia. Non c’erano ancora i cellulari, serviva la macchina fotografica, avevo circa 15 anni ed era il 1976. Riuscii a risparmiare i soldi che i miei genitori mi davano per la paghetta – 100 mila lire – acquistai una Reflex, una Zenit e fu subito la mia terza gamba.. veniva sempre con me, dovevo fermare i momenti che più mi sconvolgevano e mi emozionavano.
Linee infinite, luci, ombre, volti tristi e felici… espressioni e momenti di vita… ci fu anche un momento di separazione da questo amore e non solo… momenti di ricerca e con essa immagini diverse… che scaturirono in una visione diversa della mia vita e quindi anche della fotografia, dovevo entrare in ciò che vedevo, non bastava più fermare l’attimo… dovevo Amare quello che fotografavo!

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.