La grande varietà e disponibilità di piattaforme web a cui siamo iscritti rischia di frammentare la nostra identità digitale e centrifugarla nell’universo web. Diventa quindi indispensabile trovare un luogo dove raggruppare le informazioni e poi condividerle attraverso una breve firma email con about.me.

 

Siti web, facebook, linkedin, twitter, you tube, instagram e tante altre… Se digitiamo il nostro nome su Google lo vedremo comparire associato a tutti i social network a cui siamo iscritti, quindi come raggruppare tutti questi pianeti in un unico luogo e dare alla nostra identità web una chiarezza che oggi sicuramente non ha? About.me è la piattaforma che ci serve e dove poter sintetizzare tutto il nostro mondo web in un link che potremo utilizzare come firma delle nostre email. Vediamo come.

 

Che cos’è about.me

logo-about-meAbout.me è una piattaforma che permette di creare un unico profilo dove incorniciare la nostra identità digitale, si crea in pochi minuti e alla fine genera un piccolo link come questo: about.me/paola.cinti, dove potete vedere il mio profilo e con esso un esempio di risultato finale.
La piattaforma permette di inserire, gratuitamente, un’immagine del profilo, una breve bio, un pulsante da usare come call to action e i social a cui siete iscritti, il tutto personalizzabile attraverso alcune opzioni grafiche.

 

Perchè definire la propria identità digitale con about.me

Your personal homepage. Questo è il pay off di about.me e da solo può rispondere alla domanda sul perché utilizzarlo. Fondamentale per chi non ha un proprio sito, trova diverse possibilità di utilizzo anche per chi lo ha: come link alla propria biografia, al proprio curriulum, ai contenuti pubblicati su siti diversi dal proprio e infine come firma email.
La capacità di sintesi lo rende uno strumento particolarmente efficace per un professionista o un artista, con due vantaggi da non sottovalutare: non necessita di frequenti aggiornamenti e ha un’ottima capacità di indicizzazione che vi permetterà di comparire tra le prime pagine di Google se qualcuno cerca il vostro nome.

 

Come creare una firma email con about.me

Le email continuano ad essere uno dei mezzi per comunicare più utilizzati e la firma è il primo strumento che dobbiamo curare se vogliamo costruire la nostra web identity.
Ho già affrontato ampiamente il discorso sulle firme email più tradizionali in questo post, ma oggi voglio spiegarvi brevemente perché e come creare una firma digitale con about.me.
Alcune delle nostre comunicazioni email sono istituzionali, ma la maggior parte di esse sono indirizzate ad amici o sono colloquiali. In questi casi l’uso della forma estesa della firma email risulta essere troppo formale, la soluzione diventa quindi quella di non inserirla oppure utilizzare quella realizzata con about.me.

aboutme edit profileE ora vediamo come realizzarla. Dopo essersi registrati sul sito è sufficiente compilare le dieci aree che vedete nella foto a destra e una volta conclusa questa fase, accedere all’area Share your page, selezionare e copiare la firma scelta e inserirla nell’area predisposta del nostro browser di posta elettronica.

La stessa firma potrà essere utilizzata anche in calce a documenti o per descrivere il team della vostra organizzazione in una presentazione.

firma email about meNell’immagine a sinistra potete vedere la firma email che utilizzo quotidianamente, dove ho inserito il mio logo, ma che in casi diversi può essere sostituito da una foto che ritrae voi o una delle vostre ultime creazioni.

 

Uno strumento importante, facile da creare e utilizzare, che rende la nostra web identity più chiara e accessibile.

 

Se ti è piaciuto, condividilo...

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata